Portiere:

Andrey Dikan (“Krasnodar“)

In questo articolo, ci sarà a volte tracciare un parallelo con la squadra simbolico secondo i fan, e già al primo posto abbiamo avuto disaccordi. Sì, la “Zenith“ perso meno di tutti gli altri club della Premier League, ma Lodygina ancora molto forti partner per la difesa. Ma Dikan doveva lavorare per la gloria, ma qualcuno sicuri di notare che in difesa “toro“ non è nato shita. Eppure, Andrew salvato la sua squadra il più delle volte Yuri, quindi la scelta di testo alla posizione del portiere in favore del portiere di grande esperienza, “Krasnodar“.

12

Difensori:

Vitaliy Kaleshin (“Krasnodar“)

Per molto tempo che stavamo cercando un terzino sinistro nella nostra squadra, ma dai candidati fans versione – Criscito, finalmente deciso di rinunciare, optando Kaleshin. Vitali in campionato passato hanno mostrato il loro lato migliore, e dimostrando la sua versatilità, perché il gioco con successo verso sinistra nella difesa e il diritto. Pertanto, per passare una stagione convincente del 34-year-old Vitaly era difficile – molto ben dimostrato l’età estrema Bey ripetutamente colpito migliori giocatori della squadra, alla fine delle fasi.

Ezequiel Garay (“Zenith“)

Per ruolo Garay anche sciocco a discutere, è evidente a tutti che con l’avvento della “Zenith“, il team argentino dalle rive della Neva è diventato il gioco dove l’affidabilità e la fiducia sulla difensiva. Sotto la guida del nuovo leader non ha nemmeno ridotte aggiunto che aggiunge solo Ezequiel whist. Vediamo ora come la prossima stagione campione Garay raggiungerà i playoff di Champions League, ovviamente, se l’argentino non è oscurata dal “Zenith“.

Di più: http://bet-it.net

Reklama

Bordo luminoso destra

Sirakov Peev ha fatto un fagotto sul bordo destro, ma in passato – e APOEL per il quale poco Zachary giocato prima l’infortunio e il conflitto con l’allenatore, e in Bulgaria, ha lavorato non solo per la protezione, ma anche più vicino all’attacco. Competenze colpiti, perché anche con il difensore Shiraki ha dato un sacco di assist, e il suo famoso gol contro Nalchik “Spartacus“ in genere è unica – Zachary ha segnato con un angolo incredibilmente acuto. Naturalmente, più tardi ha ammesso che appendere appena infilato la palla bene, ma questi obiettivi incredibili sono rari, come questo non sia dimenticato. Quindi non è necessariamente segnare molto e abbastanza spesso di lasciare la traccia più evidente.

E ‘cresciuto con Perm

Sirakov entrò a far parte non solo il “Amkar“, ma Perm – quando sono arrivato in città per undici anni fa, il suo allarme sanitario aeroporto aspetto trasandato e sporco di stagione, adatto appartamento per mesi alla ricerca del tempo non è troppo ispirato. Ma abituato a guardare la trasformazione della città, su edifici e infrastrutture cambiamento, diventando il decennio questo Perm. Un paio di anni fa, anche la famiglia era in programma di trasferirsi in Russia, dopo molti anni che vivono nella distanza non è facile, soprattutto dopo la comparsa del bambino. Naturalmente, oggi Zachary va a casa, ma il caso è tenuto a visitare Perm e non senza piacere, perché i luoghi familiari, druzeyzavel lingua russa imparato molto tempo fa. Allo stesso modo è diventato il suo.

2

Fedelmente

Per undici anni Shiraki ricevuto molte offerte da altri club, ma Mosca non è stato strappato, e all’estero il club giusto e ho trovato nessuno. Ma i suoi fallimenti track record di FC “Moskva“, “Dinamo“, e un paio di squadre. Negli ultimi anni, Zachary non poteva arare il marciapiede, come prima, e prima ancora è stato uno dei campionato terzino destro più consistente. Il fatto che Sirakov radicata nella posizione di “limite“, la dice lunga. Ma più su Zachary dice la sua lealtà verso “Amkar“ – non è solo la leggenda del club, per cui più giocato solo Popov e Paramonov, ma tutta la divisione, a causa della lunga storia di relazioni con legionari bit. E i difensori così competenti sempre perdere. Auguriamo buona fortuna a Zachary, e ancora una volta ha in programma di ottenere una licenza di coaching, chissà, forse in futuro sarà nuovamente a Perm?

“Senza Bulgaria Nessuna“ Amkar “

Il primo peperone a Perm è diventato sia il primo calciatore nella storia del club dall’estero. Decisione Sirakov di ritirarsi pone fine ad un’intera epoca del Permiano “Amkar“, una campagna che ha usato per conoscere il bene e il male, ma sempre diverse qualità di combattimento, non siano privati ​​del primo bulgaro, diaspora Elder. Poi ci sono stati altri giocatori, un sacco di gente importante come George Peeva, che è anche probabile che a lasciare. Tuttavia, per tanti anni in un posto solo ho trascorso Zachary. Ora è 37 anni, e dopo più di trecento presenze tempo di Perm di mettere le scarpe sullo scaffale, non prolungare il contratto con “Amkar“.

1

Con carattere e bloccato

Sirakov – persona piuttosto privata, parla raramente ai giornalisti, infatti preferiva farsi vedere sul campo, ma il bulgaro non ha mai nascosto che il suo personaggio non è il più flessibile. Il più prezioso il suo club fedeltà. Sembra che “Amkar“ perfetto Zachary come Perm spesso prese con successo allenatori che difensore caratterialmente adatto forte e tenace. Pertanto, non deve entrare in conflitto con gli insegnanti, con l’eccezione della famosa storia di Cherchesovym, ma anche se spento battibecco piuttosto rapidamente i dirigenti del club. E ancora Sirakov è diventato il primo giocatore nella composizione di prima, dopo aver attraversato il club un paio di sterzo.